Blog

Windows 10: tutto quello che c'è da sapere

Meno di un giorno per poter scaricareil nuovo sistema operativo di Microsoft: Windows 10, che dovrebbe finalmente mettere d’accordogli uitlizzatori del buon vecchio Windows 7 e i più avanguardisti innamorati dell’impostazione moderna di Windows 8.1. La data ufficiale annunciata da Microsoft per il rilascio è il 29 luglio anche se la maggior parte degli utenti potrà ottenerlo solo dopo qualche settimana.

Come fare per averlo? Microsoft ha deciso di offrire l’aggiornamento gratuito ai possessori di Windows 7 e 8.1 (Home e Pro) oppure quelli che hanno aderito a Windows Insider.

Una domanda che si pongo in molti e che Microsoft a tenuto a precisare, per poter fare l’aggiornamento gratuito la copia di Windows già in esecuzione sul PC dovrà essere originale. Il discorso non cambia neanche se avete dato una mano agli sviluppatori entrando a far parte del già citato gruppo di Insider: se il sistema operativo dal quale avete installato l’anteprima non era originale, nel passaggio alla versione completa di Windows 10 il nodo verrà al pettine.

In nuovo sistema operativo avrà quattro versioni: Home, Pro, Enterprise ed Education. Effettuando il passaggio a Windows 10 in modo gratuito la versione attraverso Windows Update installerà gratuitamente l’edizione corrispondente a quanto già presente sul pc di partenza. L’unica eccezione la faranno i possessori di Windows 7 Ultimate) si vedono consegnare la versione Pro.

Identica cosa per quanto riguarda l'architettura del processore: chi arriva da un Windows a 32 bit non potrà fare il salto a 64 bit neanche se il proprio processore è compatibile. L’unico modo per fare questo cambio è lasciare perdere Windows Update, scaricare un’immagine completa da incidere su dvd o copiare su chiavetta e reinstallare da capo il sistema operativo.

Le caratteristiche più pubblicizzate nel corso degli scorsi mesi, dall’assistente vocale Cortana ai Desktop Virtuali passando per l’utilizzo di Continuum, il browser Edge e il supporto al riconoscimento biometrico di Hello, sono tutte incluse nel pacchetto base. Tra le funzioni indirizzate al mondo dell’impresa, invece, l’edizione entry level supporterà solo la crittografia del dispositivo. L’edizione Pro servirà da prodotto intermedio, mentre il pacchetto completo sarà riservato agli acquirenti di Windows 10 Enterprise ed Education.

Infine, un’altra novità riguarda il formato con cui Windows 10 sarà reso disponibile in versione fisica; niente di strano, perché, al di là dell’aggiornamento gratuito, si può ancora presentare la necessità di dover installare il sistema operativo da zero. Per la prima volta un nuovo Windows sarà venduto anche sotto forma di chiavetta usb, e non solo nel classico dvd che ormai ha fatto il suo tempo.

Il consiglio che diamo noi e di aspettare ancora un paio di mesi per poter essere certi di installare una versione ragionevolmente stabile.

Letto 2121 volte Ultima modifica il Martedì, 28 Luglio 2015 14:46
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « Iphone 6: alla scoperta...

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Siti Web

  • Agenzie
  • Alberghiero
  • Arte, Cultura, No Profit
  • E-commerce
  • Eventi & Turismo
  • Liberi Professionisti
  • Ristorazione & Food
  • Salute, Sport, Bnessere

Assistenza Multimarca

Dove Siamo

Soluzione Web

Via dei Ciliegi, 44/C

Viareggio, LU 55049

C.F: RRGNDR83A03L833R

 

JoomShaper